Unwork (acrilico su tela 60×80)

Questi i commenti degli internauti su questo quadro raccolti da Fb:

Carmela Francia Quanta strada hai fatto!!!il tuo tratto si è fatto più morbido,i colori più brillanti quasi avessero preso consapevolezza di sè,la ricchezza di emozioni raccolte lungo un cammino che parte da qui….grazie Michele per aver condiviso questa esperienza di viaggio

Marina Rosanero mi piacciono i colori ,sono allegri e briosi !Michele sei veramente un estroso artista! Grazie!

Restivo Calogero Belllo, una poesia scritta con il pennello .

Adriana Scanferla Belli quei passi che portano al cuore!!

Michele Sabatino
Copyright © 2008
TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Tormento antico (acrilico su tela 50×60)

                                                                                          Collezione privata

Una stuttura apparentemente semplice per un dipinto di grande valore tecnico e narrativo.
Un conflitto primordiale tra anime diverse: tra maschio e femmina/uomo e donna/persona e persona.
Un segno su tutti il guantone da boxe con il quale l’artista riceve un pugno ogni qualvolta pensa di essere amato e poi viene rifiutato nella sua stessa, natura colpito a morte nella sua esterma stensibilita’.
Egli si ritrae,si dipinge,si raffigura come un bambino a testa in giu’ -simbolismo perfetto il bambino in giallo sulla sinistra-rendendo sulla tela una tale angoscia e un phatos fatto di chiodi che trafiggono cuore e intelletto,chiodi che raccontano esprerienze toccanti di giochi di strada antichi e crocifissioni attuali; ricordi fantasmi mai scacciati e ritroviamo il Sabatino alla continua inestinguibile ricerca di una accettazione totale di se’ con una tecnica e una descrizione pittorica che evoca Basquiat.Nel chiodo scaccia chiodo solca una campo di ricerca di un sentimento totale quasi di abnegazione. I colori vivi e vividi ,la tecnica efficace ma non perfetta ma perfettibile! La droga per Basquaiat e’ distruzione del corpo e sublimazione per l’animo.Per Sabatino la droga è l’amore :l’amore come l’artista lo pretende e che non ha ancora trovato o ha trovato e perduto -un amore che trova come epicentro la sua anima :chi non arriva a comprenderla e ad accettarla incodizionatamente per l’artista sempre sara’ un vissuto di chiodi fantasmi e pugni.
Un dipinto catartico comunicativo ed eccellente:un dipinto maturo e consapevole.

Commenti degli internauti su questo quadro raccolti da Facebook:

Simona Rei Opera studiata molto bene, i colori e le forme mi colpiscono particolarmente. Bravo Michele Sabatino.

Mario Giuliani ArteL’opera è bellissima e uno studio molto curato

leonora Becelli tormento antico…mi piace tanto l’opera….prima l’ho ammirata e poi ho letto le tue parole…. Grandeeeee ! sempre grazie ♥

Elisabetta Manghi Arte le opere di Michele hanno sempre il mistero nascosto e danno spunto alle nostre riflessioni.

Paf Pittrice Mi da speranza, anche se un pezzo di cielo è fantasma! : )Ciao Michele

Isa LeWinterWonderful work! Well done!

Robert Harris What a fun piece! I like it too!

A questo quadro ho abbinato un poesia di Arthur Rimbaud tratta dal suo libro: “Una stagione all’inferno”

“Canzone della torre più alta”Venga, vengaIl tempo in cui ci s’innamora.Ho avuto tanta pazienzaChe dimentico per sempre.Paure e sofferenzeIn cielo son partite.E la sete malsanaOscura le mie vene.Venga, vengaIl tempo in cui ci s’innamora.Come la prateria

Lasciata all’oblio,

Cresciuta, e fiorita

D’incenso e di loglio,

Al feroce ronzio

Di sporche mosche.

Venga, venga

Il tempo in cui ci s’innamora.

Lissen Høstrupflot…

Roberto Lo Presti Ricordi bellissimi cancellati ,ma sempre risognati ,rievocati nelle voci soavi, nelle cantilene dei carri dalle ruote cigolanti…dalle voci di bimbi…dai profumi dei fiori…dalle nostre carezze caldissime e frenetiche di ieri i…eri…suonan ancor dall’alto campane nel silenzio …– No, ancor ritorno …osservo, rido ,abbraccio fantasmi capovolti sui nostri rami appesi : noi con il capo all’ingiù e poi …non ricordo più…! Roberto da Messina

Nunzia ZambardiMichele….un canto che se espande nell’azzurro del cielo….Buona Pasqua….

Svetlana Mazur anche non essendo un’aquila attraverso asperità alle stelle si può arrivare credendo volendo tentando

Antonio Restivo Avec sa structure narrative conventionnelle, son symbolisme sommaire, sa métrique sage, son mélange de facilités et d’audaces tapageuses, sans doute l’ultime exercice de style de celui qui naît à la voyance mais ne peut résister à la tentat…ion d’essayer, une dernière fois, les vertus miraculeuses du langage. Labourant avec une ardeur sans pareille les champs linguistiques et sémantiques, le poète y prend le risque de maquiller ses tourments et espérances dans une forêt de mots et d’images où il finit par se perdre après avoir cru s’y purifier.

Virginia Como E la sete malsana
Oscura le mie vene.

Medea Mirzashvili Grazie Michele. Ho letto Arthur Rimbaud e la tua arte è così abbinato con la sua poesia.In realtà opera di un artista geniale. Buona Pasqua

Bruno Esposito il tempo..è una canzone nuova, un vestito da ingignare, un nuovo bacio..due occhi diversi..la stessa poesia..e sia una Tela, sempre bianca ..da affrontare, senza linee già segnate..intonsa..come l’approccio, come l…a paura di creare, oppur l’amore ,che spesso ti fà sentire vivo..o vecchio da reinventare..amore.Schiume miste di colore per fare intravedere quel ripetersi di gioia ..infinita…

Teresa Loguercioquello che dal cuore parte al cuor ritorna… Grazie Michele… colgo anche l’occasioni per farti i miei auguri…. :0))

Gilda Massarieccellente combinazione di testo e immagine anzi direi particolarmente elettrizzante…grazie infinite Michele♥♥♥….

Raffaella Tesoro L’anima dell’uomo sospesa nel vuoto…trascinata nel blu dalla fantasia delle sue passioni….. grazie Michele ♥

Chiara Maria Crivellari Venga , venga è il tempo d’ammirar sia l’acrilico con i suoi fantasmi , il suo mare-cielo le sue ali che portano verso l’amore di Rinbaud! Si dice che son buoni anche dopo Pasqua : auguri allora, per giorni sereni ed in pace con te stesso ed il mondo

Marina Rosanero l’innamorato possiede quella particolare tranquillità che gli consente di guardare con distacco le lusinghe ,le stravaganze e i dolori del mondo ! Bel dipinto michele Grazie!

Michele Sabatino
Copyright © 2008
TUTTI I DIRITTI RISERVATI