“Tutto da e tutto toglie” (acrilico su tela 60×80)

                                                                            Collezione privata

Mi permetto di dipingere questo quadro che per me rappresenta un’invettiva contro chi in vita si è impossessato impunemente di affetti, persone, beni  e contro chi ha agito e crede tuttora di essere padrone quando in realtà non è padrone di nulla e tutto quello che è stato preso, malgrado tutto dovrà essere restituito un giorno alla Giustizia Divina. E’ vero che ci sono certe persone che si portano appresso le cose che hanno preso lasciando indietro miserie agli altri che rimangono ed è una dura realtà che spinge all’inquietudine persone come me che trovano nell’arte la molla per sfogarsi e lasciare un segnale positivo per chi osserva a tutti coloro i quali cercano di non lasciarsi andare ai ricatti morali che distruggono la vita. Tra rocce levigate,addii,acque increspate affiora pur sempre una speranza che è quella di riconoscere la vita e i suoi colori…fino in fondo laddove l’occhio umano può arrivare.

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Tout donne et tout ôte (acrylique sur toile 60×80)

Je me suis permis de peintre ce tableau dont le sujet représente pour moi une invective contre qui dans la vie s’est approprié impunément d’affection, de gens, de biens,  et contre qui a agi et croit continuer d’agir comme patron quand en réalité il n’est maître de rien et tout ce qui a été pris devra être rendu un jour ou l’autre devant la Justice Divine. Il est vrai que certaine s personnes  prennent avec eux les choses qu’elles ont prises laissant seulement derrrière elles les misères aux autres qui restent.  Et c’est une dure réalité qui soulève vers l’inquiétude les personnes comme moi  qui trouve dans l’art le ressort  pour se confier et laisser un signal positif pour qui observe, à tous ceux qui cherchent de ne pas se laisser aller au chantage moral qui détruit une vie.

Entre roches saillantes, eaux troubles, il effleure toujours une espérance qui est celle de reconnaître la vie et ses couleurs … jusqu’au fond … là où l’oeil humain peut arriver.

————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Todo da y todo quita

Me permití de pintor este cuadro cuyo sujeto representa para mí una invectiva contra la que en la vida se apropió impunemente de afección, de gente, de bienes, y contra la que actuó y cree continuar actuando como patrono cuando en realidad no es dueño de nada y todo que ha sido tomado deberá ser hecho un día u otro ante El tribunal divina. Es verdad que cierta personas toman con ellos las cosas que tomaron dejándoles solamente derrrière ellas las miserias a otras que se quedan. Y es una realidad dura que levanta hacia la inquietud a las personas como mí que encuentro en el arte el muelle para confiarse y dejar una señal positiva para la que observa, a ellos todos los que procuran no abandonarse al chantaje moral que destruye una vida.

Entre rocas salientes, aguas fangosas, roza siempre una esperanza que es la de reconocer la vida y sus colores hasta el fondo allí donde el ojo humano puede llegar.

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Everything gives and everything removes.

I allowed myself of painter this painting the subject of which represents for me an invective against whom in the life appropriated with impunity of affection, people, the properties, and against whom acted and believes to continue to act as boss when in reality he is master of nothing and all which was taken must be some day made before The courts divine. It is true that sure persons take with them the things which they took leaving only behind them the poverties in the others who stay. And it is the hard reality which lifts towards the anxiety the persons as me who find in the art the spring to confide and leave a positive signal for whom observe, in all those who try not to be allowed go to the moral blackmail which destroys  a life.

—————————————

Questi i commenti degli internauti su questo quadro raccolti da Fb:

Paf Pittrice Una distanza breve al confine ..segnato da un punto d’arrivo! Bravo Michele

Medea Mirzashvilitesto molto significativo ed anche il Suo dipinto. La Sua arte riflette l’anima di un essere umano. Grande. grazie Michele.

Monik Salamander ‎…caro Michele,grazie per il tuo splendido quadro..sono certa,che tutti coloro che hanno avuto comportamenti non corretti,in se’,ospitino un’insalubre amaro,che disturba,che negli anni cresce,fa ammalare,fa vivere male,questo è il mio pensiero,questa la mia certezza,la mia consolazione…tanti baci ♥ ♥ grazie !!

Marina Rosanero l’impulso artistico spesso sorge da un sentimento inesprimibile e indefinibile ,ma in questo caso la tua fantasia sembra essere determinata da forze estranee alle tue scelte arbitrarie!Bravissimo Michele Grazie

Gilda Massari grazie Michele,per donarci questa meraviglia e per farci capire che al di lá di ogni ricatto esiste l’insondabile ricchezza colorata della vita in espansione…j’aime…♥ ♥ ♥…

Adelaide Striano BELLISSIMO QUADRO, il particolare che più attira la mia attenzione è l’occhio, belle le parole…i colori del mare sono splendenti ed il rosato del cielo mi fa pensare ad un tramonto…il delfino sembra quasi sorridere è come un qulcosa che viene fuori dal quadro sorridendo…bravo bravo

Costanza Bolignari CHE COLORI FANTASTICI E CHE MERAVIGLIA!!!!!!!!!!!!! TI RICONCILIA CON LA VITA QUESTO QUADRO…………COMPLIMENTIE GRAZIE PER AVERMELO FATTO NOTARE!!!!!!!!!!!!!!

Carmela Francia controcorrente secondo una coscienza che ha i colori dell’amore…grazie michele

Daniela Ferraro Se avessi un dio, gli chiederei di accogliere la tua preghiera..Posso solo unirmi, così, alla tua speranza..ch’essa non muoia mai unitamente alle nostre!

Roberto Lo PrestiUna natura pur in subbuglio …onde increspate,alte,fredde dominanti ,come le manacce di chi crede esser padron del veliero, che si dimena troppo…,per lasciar infin:’ Nave senza nocchier in gran tempesta…’- E’ la sensazione dei colori f…orti comunque che definisce un deciso e pragmatico,diretto dialogo e superamento di storture altrui.Le tue idee razionali,bellissime,ben misurate da segni decisi, altissimi di valor etico ed artistico, son già notevol successo.L’Occhio vigile e le tinte rosee di fondo ,manifestan il candor del tuo nobil cuor.Roberto Lo Presti da Messina

Teresa Loguercio…a primo impatto ho capito subito che è un qualcosa che mi piace molto…per cui ho aspettato prima di commentare…ho aspettato di trovare un po di tempo da dedicare tutto ad esso, e non mi sbagliavo!…..è bellissimo Michele, complimenti!!! ….con questo quadro penso tu abbia tirato fuori una parte di te che non avevo ancora visto…ma che aspettavo tirassi fuori! quindi complimenti doppi….!!! :0)) Esprime molta grinta, forza, distacco allo stesso tempo….turba interiore evolutiva…è come se segnasse un passaggio importante nella tua carriera artistica e credo…. forse anche personale……è così che dev’essere un’artista…in continua evoluzione…sinergia del caos….e in questo quadro lo dimostri appieno!!! Meno cupo degli ultimi e più energico degli stessi….ancora complimentissimi!!! :0))

Loretta Fois Grazie Michele…un’ esplosione di sentimenti che trovano luce in un bel dipinto!

Antonella Palermo Condivido questo tuo stato d’animo e ti commento per una volta con lo stralcio di alcuni miei versi

“Tutto all’intorno è tragedia e dolore, ma tra i ruderi affiora timido e dolce un piccolo fiore senza nome.
© Antonella Complimenti per l’uso particolarmente bello del colore! Ti ringrazio e di ♥ ti auguro un sereno pomeriggio.

Nunzia Zambardi tra i colori chiari della speranza…….Michele…..Nella tua opera c’è un occhio vigile che osserva e attende….è quello della Giustizia Divina….infallibile!!!!…oggi ci basta la gioia di essere parte del mondo e di naufragare nel mare dell’Arte….

Lilli Basile ‎…riconoscere la vita ed i suoi colori…

Antonio Miola UN SEGNO DI GIUSTIZIA DIVINA: Grazie Michele di avercelo ricordato che esistono “usurpatori” a destra e a manca, sù e giù….ma vien sempre il giorno che essi debbano essere giudicati.!!!

Lilli Basile ognuno di noi dovrebbe con coraggio trovare la molla per reagire ad uno stato di cose che rende il ns vivere tortuoso, tu lo fai egregiamente coivolgendo anche chi forse nn ancora inizia il cammino per convogliare le proprie energie in un progetto positivo, con piacere apprezzo il tuo condividere

Lucia Di Marco Grazie per il tag! Il quadro è meraviglioso! Beato te che hai questa potenza creativa, con la quale puoi esprimere tutte le tue emozioni, i tuoi sentimenti, i tuoi risentimenti, le tue rabbie, le tue inquietudini ….di sicuro ti è più facile ritrovare poi la speranza, il futuro e la luce!!! Adoro tale genere di pittura…!!!

Tatiana Tovarel arte es siempre sugerente, invita a sentir y pensar, nunca dejará tras de sí destrucción o esclavitud, al contrario, es un ente liberador y transforma al artista en un ser entregado al derecho ajeno, a la tolerancia y a la vida misma. Felicitaciones

Mely T. Mccourt Salas‎:) gracias michelle , mi primera impresiôn ha sido una sonrisa grande m aporta uniôn d tonos trazados cn amor sensibilidad consiguiendo q mi segunda lectura..paraiso apunto d perderse por un injusto precipicio q al fin no hay caida …love kiss 4you artist!

Pablo Bermudez la barca/lisca di pesce è davvero geniale!! mi piace tantissimo, il cielo è improntato dal tuo segno!! fantastico!

Rossella Fioravanti Meno male che parli di invettiva all’inizio, contro chi vuole arraffare e impadronirsi di tutto, perché, decisamente il tuo quadro riguarda la seconda parte del tuo discorso:la speranza, il celeste increspato del mare con riflessi più chiari: è in dolce movimento con un pesce che affiora: la vita… I l cielo è colto dall’occhio umano in un momento che può essere un’alb…a o un tramonto: spesso on si distinguono tra loro.Ma si distinguono di certodal colore del cielo del resto della giornata: sono i colori più incerti quelli più belli perché tutte quelle sfumature itermedie li rendono tali. E le sfumature siamo noi,il nostro animo, nostri sogni e speranze. Quello che non ci può essere rubato

Milena Madera Ognuno di noi non è capace di una chiara percezione interiore e di manifestarla ad altri senza reticenze di sorta,tu sai scoprire lo squilbrio e le dissonanze in quei fattori che dovrebbero costituire la vita di ogni individuo. Io traggo al…imento e giovamento e lo riconosco attraverso il tuo percorso artistico. Questa armonia è superiore fatta di volontà,forza d’animo di una condizione di vita che non ha perduto la bellezza dei colori dell’anima. Che Dio ti assista Michele! ♥ p.s. << e lascia pur grattar dov’è la rogna>>

Rosanna Biscardi E’ strano che il quadro contenga quello che tu racconti, a me sembra molto positivo, colori vivi, forme ricurve, dov’è “l’invettiva”?Dentro sei un artista ed è solo questo che conta

Clare Cevoli Bellissimo quadro! L’avrei definito “buio” nonostante i colori vivaci, e poi quelle pareti …

Michele Sabatino
Copyright © 2011
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Annunci