“Graghi I” (acrilico su tela 50×70)

                                                         Prezzo proposto  1.500,00€

I “graghi” sono una serie di dipinti, di cui questo è il primo che ho realizzato, per il semplice fatto che sono sempre rimasto affascinato da questo tema di questi animali mitologici che poi sono i draghi e popolano la mia fantasia fin da ragazzo e rappresentano dei soggetti formidabili nella pittura in quanto hanno la capacità di essere anche e assolutamente personaggi originali.

————————————————————————————————-

“Draghi ” son una serie de cuadros de la que éste es el primero que realicé.
Siempre he sido seducido por este sujeto de animales mitológicos.
Estos dragones, estos hombres que pueblan mi imaginación desde mi infancia.
Representan sujetos formidables en la pintura en esto hasta que son personajes originales.

————————————————————————————————–

Les “Draghi” sont une série de tableaux dont celui-ci est le premier
que j’ai réalisé. J’ai toujours été séduitpar ce sujet d’animaux mythologiques.
Ces dragons, ces hommes qui peuplent mon imagination depuis mon enfance.
Ils représentent des sujets formidables dans la peinture en cela même
que ce sont des personnages originaux.

————————————————————————————————-

“Draghi” is a series of paintings among which this one is the first one whom I realized.  I was always sédui tpar this subject of mythological animals.
These dragons, these men(people) who populate my imagination since my childhood. They represent formidable subjects in the painting in it even as they are original characters

—————————————————-

Commenti degli internauti su quest’opera raccolti da Fb:

Salvina Alba Splendidi come sempre i colori che usi, le immagini attraggono e fanno sognare, grazie!

 Mario Midulla Bellissimo nella sua semplicità…
 Paf Pittrice Figure isolate … indicatori di un mondo fantastico proiettato nella realtà!
 Antonella Palermo In effetti non mancano di un cero fascino i draghi soprattutto quando sono volti al bene! Complimenti, è molto bello l’uso del colore in questo tuo dipinto! Ti ringrazio e di ♥ ti auguro un sereno proseguimento di giornata.
 Nunzia Zambardi  Michele…siamo avvezzi,attraverso le fiabe della nostra tradizione,all’immagine cristiana del drago cattivo,assimilato a Satana,divoratore di vergini. Ma il drago è molto di più: è il guardiano della Soglia,dell’istinto,nemico primordiale….E’ il custode dei tesori,dagli occhi vigili,dotati di una forza prodigiosa; è il simbolo delle nozze tra terra e cielo, distruttore o fecondo donatore di pioggia in un ruolo che lo associa alle acque,alla femminilità,al mondo sotterraneo…..Bellissimi i tuoi “graghi”….
 Patrizia FalconettiUn modo forse x esorcizzarli o x far uscire da dentro di noi il nostro lato oscuro …mettiamo l’anima sulla tela. Le nostre angosce, i nostri turbamenti, i desideri, le paure…soprattutto noi stessi. Grazie*

Elisabeta Ţepeş Penso che sia favolosa. Amo l’arte in ogni forma, ma piu’ in particolare nel senso mitologici e fantastici.
 Roberto Lo Presti Nel color metallico fosforescente , alto, elegante e stilizzato si eregge una figura preistorica. Si legge concreta la tua dolce ma decisa fantasia nel riproporre la vita di un neonato ‘grago’ alla ricerca di cibo e pur disperatamente del primo motor. Le stesse vigorose impronte ,danno fascino all’insieme dell’opera ,con simboli ridotti in un’economia visiva ben piacevole e libera .
 Klem D’Avino michele, sto ammirando il distacco creato fra i colori caldi del tuo drago e quelli freddi circostanti. luce e calore per i tuoi desideri:))
 Monique Lestingi Oltre ai draghi sono affascinata anche dalla fenice … Bellissimo lavoro ! Complimenti !
 Teresa Loguercio i Draghi…sogno, mistero, protezione, attrazione….tante cose…fantasia….complimenti Michele…:0))
 Medea Mirzashvili grazie Michele. Ogni ritratto ha il suo segreto. Il Suo talento è incredibile.
 Milena Madera L’incontro con i tuoi quadri è sempre fantastico Michele, offri alla mia immaginazione un benevolo supporto. Grazie ♥
 Jean-Charles Bernard Quelle merveilleuse realisation et prouesse technique. Felicitations Michele
Marina Arianna Il drago centrale messo in evidenza sia x la grandezza ke x i forti colori sembra ke stia kiamando a sè i suoi discepoli,docili,infatti son colorati di azzurro,x raccontar loro una parabola.
 
 
Michele Sabatino
Copyright © 2011
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...