“Il Portastelle” – (acrilico su tela 80×60)

Non in vendita

Ogni persona che ama qualcuno o qualcosa lo porta come se fosse una stella e in questo caso l’ispirazione viene fornitami dal mio ruolo di padre,ruolo molto difficile ma allo stesso tempo del tutto gratificante. E’ un mondo magico,fiabesco e a misura di adulti e bambini,colorato e vuole essere appositamente privo di drammaticità per quello che riguarda forme e colori. Dedicato appunto a tutti coloro che portano i loro amori come se fossero delle stelle.

——————————————————————————————–

“Le Porte Etoiles” (acrylique sur toile 80×60)
Chaque personne qu’il aime quelqu’un ou quelque chose le porte comme si ce fût une étoile et dans ce cas l’inspiration m’est fournie de mon rôle de padre,ruolo très difficile mais au même temps du tout gratifiant. Et’ un monde magico,fiabesco et à mesure d’adultes et bambini,colorato et il veut être dépourvu de drammaticità exprès pour ce qui concerne formes et couleurs. Dédié note à toutes ceux qui portent leurs amours comme si ils fussent des étoiles.

——————————————————————————————–

“El Portastelle” (acrilico sobre tela 80×60)

“Cada persona que quiere a alguien o algo lo lleva como si fuera una estrella y en este caso la inspiración es dada de mi papel de padre,ruolo muy difícil pero al mismo tiempo inmensamente satisfactorio. Y un mundo de magia y fantasía y a medida sea de adultos que de bambini;un mondo pintado y por lo tanto el cuadro quiere estar totalmente falto de drama por lo que concierne formas y colores.Dedicado nota a todos los que llevan en el corazón sus amores como si fueran estrellas.”

———————————————————————————————-

“The portastelle” (acrylic on canvas 80×60)

“Every person that loves someone or something the door as if it were a star and in this case the inspiration is given by my role of father, very difficult role but at the same immensely gratifying time.It’s a magic world, fabulous and to measure both of adults that of bambini;un colored world and therefore the picture wants to totally be deprived of deprived for what concerns forms and colors.Devoted note to all those people that bring in the heart their loves as if they were of the stars.”.

……………..++++…………………

 

Un dipinto nel quale l’autore entra a far parte del surreale trasversalmente ascetico del mondo infantile tendendo verso la purificazione e la purezza.Vuol porgere all’osservatore un cielo tapezzato di stelle colorate, tutte quelle che un fanciullo sogna nella sua mente e che Sabatino ci porge evidenziandole su uno sfondo scuro in modo magistrale facendo risaltare il tratto pittorico e il gioco magico del colore :una stella come un gioco colorato di luci ma ciascuna stella con la propria identita’ e il proprio valore.Uno studio e un lavoro di mani e pennelli pregevole.

Questi i commenti degli internauti su questo quadro raccolti da Fb:

Elisabetta Manghi Arte un labirinto dove si racchiudono tutte le insicurezze,ma dove nello stesso momento ci si puo’ perdere nelle proprie emozioni.bell’opera Michele.

gor Zovko Penso che questo non ne nadrealismo, ma vero realismo. Perche’? Perche’ artista ha dato tutto quello che fa uomo. Sul cielo della vita tutti noi abbiamo nostri sogni, opzioni, e, piu importante, balance- tutto quello sul dipinto e un balance- freddo-caldo, vicino-lontano, bello-strano etc. Questo e’ un ritratto di vita

Eleonora Becelli Che bella l’opera di Michele, si hai ragione pregevole…complimenti a Michele , resto incantata nella lettura e ammiro la tela….

Mario Giuliani Arte Surrealismo fantastico,bella gamma di colori, ottimo lavoro complimenti

 Carlo Peretti Incrocio di cromie emozionanti

 Natalina Garavaglia mi piacemipiacemimpiace………..quante volte con penne di vario colore…anzi no’ di due rossa e nera……mi sono dilettata a scrabocchiare su fogli disegni astratti………………..non sono mai riuscita a dargli un titolo…ma a me piacevano tanto e li trovavo bellissimi…ma quello che piu’ mi piaceva era il sentirmi libera mentre disegnavo………la mia mente sognava…sognava…sognava……:-)) mi piacemi piacemi piacemi piace………..ogni tanto lo faccio ancora……..cosa vuol dire che sono rimasta bambina???? ^________^

Bruno Esposito chiarescenze…a fondo blù…chiara simbolistica, di forme e riforme, reseghe e silluette…introspette…ottima…la decorativa…

Táňa Rezková A remarkable painting with excellent details..beautiful work-bravo-Michele Sabatino!!♥

Alla Zablodska это одна из лучших Ваших работ

Rosa Maria Ruggiero ‎…splendidi i colori e l’armonia delle forme. E’ bellissimo trasmette serenità

Adriana Rovense Saltimbanchi che girano da città in città portando la loro novella in allegria, offrendo la chiave della felicità.

Ute Margaret Saine Tres beau tableau, Michele, come un bon poeme il vaut la peine de regarder toujours a nouveau beaucoup de fois. Felicitations!

Patrizia Falconetti bellissimo Michele! (anche la poesia :)) mi piace mi piace mi piace!!!

Nunzia Zambardi Michele–l’azzurro mi dona l’dea dell’immensita’….tutto li resto mi dona il piacere dell’essere…precisione nel caos dell’universo!!!!!!

Anna Carlomagno Quoto al 100% la descrizione di Nunzia.
A te Michele…grazie per le stelle che ogni giorno condividi con noi

Antonella Vinci questo e’ piu propositivo degli altri anche se lo sfondo e’ nero ci sono tutti i colori dell’arcobaleno.Dipingi tele molto belle e sicuramente molto particolari bravo bravo bravo

Elizabeth Marerro todos mis amores son estrellas !! tienes razon!!! bellisimo!!! saludos!!! gran artista!!!

Da parte di Antonio Restivo è stata abbinata su Fb questa poesia il giorno lunedì 18 luglio 2011 :

“L’Angelo” di Calogero Restivo

Quell’Angelo pensoso

posto sopra il nostro dolore

scritto a lettere d’oro

quell’Angelo

che ti veglia accanto

come a sorvegliare

i tuoi giochi di bimba,

lasciata sull’aia a giocare

in attesa che la notte

spenga alla sera

l’ultimo barlume di luce,

” E’ stata buona”

mi dice

quando ti vengo a trovare.

…e so che dopo,

quando s’è spento

l’ultimo rumore di passi,

non sei sola.

Da “Primi voli” di calogero restivo

Ed. Il mio libro.it

e questo il commento dell’autore della poesia:

 Restivo Calogero Sono commosso dell’attenzione che riserva al mio modestissimo lavoro, attenzione e gradimento che ,questa volta,hanno portato ad ispirarle a realizzare un quadro che ancora sto ammirando e cercando di scoprire fino in fondo. La ringrazio e rinnovo auguri che il suo”lavoro” possa raggiungere e superare alte vette.

Michele Sabatino
Copyright © 2009
TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Unwork II (acrilico su tela 60×80)

Questi i commenti degli internauti su questo quadro raccolti da Fb:

Liliana Guarinoquesto Cuore così vicino ai chiodi…”attacco ai sensi” …mi piace Michè e Grazie!

Gabriella GentileE’ bellissima.complimenti.

Ornella Pennacchionieventi sospesi..è il tempo di emozioni sottratte alla stabilità..bravo michele!

Laura MastroianniBellissimo Michele. Ciao !

Antonio SbrizziCome sempre….grande maestria nella stesura dei colori. Sempre in gamba Mikè!

Orobello AgataUn cuore che attende con ansia la telefonata della persona amata,bello Michele….

Marina Rosaneroun raffinatissimo scenario che si concentra sul desiderio !Bravo Michele …

Anna CarlomagnoBravo Michele!!! Trovo incredibile il fatto che un mezzo così apparentemente freddo…è sempre più culla di incontri emozionali!!!

Teresa Loguercio ciao Michele, molto bella la poesia e la tela mi piace oltremodo…mi mette allegria….complimenti a entrambi… :0))

Michele Sabatino
Copyright © 2009
TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Fare i soldi (acrilico su tela 80×60)

                                                     Prezzo proposto 800,00€

https://www.facebook.com/video/video.php?v=1674922396916&subj=1553937130

questo quadro si doveva chiamare l’albero dei soldi
…come il gatto e la volpe raccontavano a Pinocchio
ed è una brutta condizione
perchè se da una parte è giusto che bisogna lottare e sudare per guadagnare
dall’altra si compiono tante azioni inutili in nome del dio denaro
ed è contro la dignità secondo me dell’uomo
non credo che l’uomo sia nato per racimolare denari
ma tant’è accade questo
persone che non vedi per tutta la vita perchè occupate a guadagnare
e poi che ti resta?
una vita non vissuta appieno
ovviamente questo discorso non vale per chi li ha
ma è lo stesso perchè
tutti siamo più o meno condizionati da esso :
i politici
gli industriali
gli operai
tutti…
anche la chiesa
uomini e donne
quindi il senso è questo
ma siamo nati per fare soldi¿?
e se rispondo si
ho un amaro in bocca
perchè penso a tutto quello che si perde di bello di questa vita

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

este cuadro se tuvo que llamar el árbol del dinero

cómo le contaron el gato y la zorro a Pinocho…

y es una fea condición

por qué si de una parte es justo que hace falta luchar y sudar para ganar

de lo otra se cumplen muchas acciones inútiles en nombre del dios dinero

y está contra la dignidad según yo del hombre

no creo sino el hombre haya nacido para juntar dinero

pero tant’è este

personas ocurre que no ves por toda la vida por qué ocupadas a ganar

y luego que te queda?
una vida no vivida completamente

obviamente este discurso no vale por quién los tiene pero es el mismo

porque todo somos más o menos condicionados por ello:
los políticos

los empresarios

los obreros

todo…

también la iglesia

hombres y mujeres

por lo tanto el sentido es este

pero hemos nacido para hacer dinero?
y si contesto él tengo un amargo en boca

porque pienso en todo lo que se pierde de bonito de esta vida

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

ce tableau on devait appeler l’arbre de l’argent
…comme le chat et le renard racontaient au Pinocchio

et c’est une condition laide

pourquoi si d’une partie il est juste qu’il faut lutter et suer pour gagner

de l’autre ils s’accomplissent beaucoup d’actions inutiles en nom du dieu argent

et est-ce qu’il est contre la dignité selon moi de l’homme

je ne crois pas que l’homme soit né pour grappiller argent

mais tant’è ces

gens il arrive que tu ne vois pas pour toute la vie pourquoi occupées à gagner

et puis qu’il te reste?
une vie ne vécue pas évidemment pleinement

ce discours ne vaut pas pour celui qui les a

mais il est le même parce

que tous nous lui sommes plus ou moins conditionnés de :
les hommes

politique

les industriels

les ouvriers

tout…
aussi l’église

hommes et femmes

donc le sens est celui-ci

mais nous sommes nés pour faire argent?
et si je les réponds

j’ai un amer en bouche

parce que je pense à tout ce qui perd beau de cette vie

———————————————————————————————————————–

Commenti degli internauti su quest’opera raccolti da Fb:

Patrizia Falconetti L’indispensabile x vivere. X il resto Michele io preferisco accumulare un altro genere di cose…emozioni, ricordi, sensazioni, esperienze, brividi. Grazie. 🙂

Brigitte Guarino Io respiro ogni attimo di questa vita…con o senza soldi, poco mi importa. Non ho mai fatto nulla in nome del dio denaro e mai lo farò.
Un abbraccio

Nunzia Zambardi non si può vivere pensando di accumulare soldi…..si perde il gusto delle cose semplici della vita…

Marina Rosanero E’ innegabile…sicuramente siamo tutti condizionati…per fortuna non tutti coinvolti e trascinati!GrazieMichele eloquente dipinto anche questo!

Elizabeth Marerro concordo !!! questi soldi servono per tutto!!! pero bisogna sempre rimanere quelli che siamo!!! molto bello michele!!! saluti!!!

Michele Sabatino
Copyright © 2009
TUTTI I DIRITTI RISERVATI