Ma non può finire così…fino alla fine! (acrilico su tela 40×80)

                                                    Collezione privata

tutto nasce da delle responsabilità che mi sono assunto nel corso degli anni
che mi hanno portato degli oneri
oltre che onori
come a tutti del resto
ecco quello che mi piace
di raccontare attraverso delle storie personali
vicissitudini e sensazioni che prima o poi tutti attraversano
ovviamente in questo quadro c’è molto pathos
la bozza nasce molto tempo fa e a questo punto non sta bene indicarne la data
visto che certi avvenimenti si ripetono
quello che mi preme dire è che
in questo quadro c’è un senso di sconforto e di ottimismo
la parte superiore è intrisa di angoscia
mentre la parte inferiore è una ricerca di felicità
tutte queste convivono in questo quadro
mi è piaciuto molto rappresentare adesso questa bozza
un tema di qualche anno fa con la manualità di adesso
adesso perchè io ho ripreso dei temi che avevo lasciato allo stato di schizzo
ma che mi servono per potere portare avanti la mia ricerca
quello che mi piace è la sintesi della composizione e la ricerca nel particolare

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

“Pero no puede acabar así…¡hasta al final!” – (acrilico sobre tela 40×80)
todo nace de de las responsabilidades que me he asumido en el curso de los años
que me han llevado de los gravámenes
más allá de que honores
como a todo por lo demás
he aquí lo que me gusta de contar
por de las historias personales
vicisitudes y sensaciones que antes o después todos atraviesan
obviamente en este cuadro hay mucho pathos
la prueba nace hace mucho tiempo y a este punto no está bien indicar de ello el determinado visado que ciertos acontecimientos se repiten
lo que me comprime decir es que
en este cuadro hay un sentido de desaliento y optimismo la parte superior es empapada de angustia
mientras la parte inferior es una búsqueda de felicidad todo éste conviven en este cuadro
me es gustado mucho representar
ahora esta prueba un tema de hace
unos años con la manualidad de ahora ahora porque yo he retomado de los temas que dejé al estado de bosquejo
pero que me sirven para poder llevar antes de mi búsqueda aquélla
que me gusta es la síntesis de la composición y la búsqueda en el detalle
—————————————————–
Tout naît de responsabiltés che j’ai assumé durant les dernières années,qui m’ont apporté plus de charges que d’honneur.
Comme tout du reste.
Voilà ce qui me plaît
de raconter à travers des histoires personnelles, des viscissitudes et des sensations che tous nous traverserons un jour ou l’autre.
Il est clair que dans ce tableau, il y a beaucoup de pathos
L’esquisse naît il y a plusieurs années et je ne pense pas qu’il faille indiquer ici la date de cette esquisse
étant donné que certains événements se répétent.
dans ce tableau il y a un sens d’inconfort mais aussi d’optimisme.
La partie supérieure est remplie d’angoisse tandis que la partie inférieure est de recherche de félicité.
Tout cela sont rassemblés dans ce tableau.
Il me faisait plaisir de peindre à présent cette esquisse d’il y a quelques années
un thème d’hier avec la connaissance du présent
J’ai repris aujourd’hui des thèmes de hier parce qu’il me servent à rechercher mon futur
ce qui ùme plaît est la synthèse de la compositiion et la recherche du particulier.

Marina Rosanero perchè nella parte superiore che è intrisa di angoscia c’è una bicicletta?rappresenta forse il ricordo dell’infanzia?…io è nel ramo sotto a destra che percepisco speranza …la parte centrale mi induce ,non so perchè,a pensare alla lotta per l’esistenza…e il cavallo lo intuisco come qualcosa di irraggiungibile!…il dipinto è molto bello,ipnotico direi!Grazie Michele

Nunzia Zambardi

Michele…..questa tua opera tende alla serenità attraverso la ricerca..
mi colpiscono gli occhi,in alto,…..sono tristi….perplessi…ma non escludono la possibilità di una speranza….il cavallo in corsa è il desidero di arrivare….e…….quel piccolo uomo,di fronte alla grandezza dell’universo??????Quante domande da porsi!
Come sai,in ogni quadro io leggo me stessa…solo in parte c’è l’autore..
è il fruitore che legge,interpreta e vede …e scopre le cose che conosce e che cerca di conoscere di se….. GRAZIE
Harem Suare la corsa pazza verso la felicità e verso il sè…:)) bella questo quadro Michele…:)) ogni volta che la guardo scorgo sempre nuove sfumature….
Patrizia Falconetti ‎…uno dei miei preferiti…..grazie ♥
Nunzia Zambardi Quante storie in un solo quadro!!!!….attraversare il nostro passato per guardare al nostro futuro,voltarsi indietro per vedere il presente e cogliere l’idea del futuro…..
Liliana Guarino quanti significati in questa opera…ma il cavallo blu che sta per baciare l’albero è il significato più sublime! Grazie ♥
Michelangelo Marson Complimenti. ! ♥♥♥
Giuseppe Acone on the white… Bello!!!
Viviana Terzoli GRAZIE!!!! ciao Michele, vedo una E nell’albero della Vita…
Brecciaroli Mario bellissima.. la “giocherò” grazie a te Michele! 🙂
Mariarosaria Guarini Grazie e BelliSSimo..!!! :DD
Anna Valeri grazie Michele ! ♥
Silvana Passanante Tt la mia ammirazione x la tua bravura!Grazie! ♥
Anna Carlomagno

In ogni tuo dipinto c’è sempre la contrapposizione fra angosce e gran voglia di vita. Io in genere prima osservo e poi leggo il tuo commento. E stranamente anche questa volta il mio sguardo ha attraversato velocemente la parte alta e si è i…nvece soffermato in basso…mi ha colpito molto l’omino a braccia aperte…senso di libertà…ed il piccolo mappamondo dove io intravedo un cuore rosso.
Dunque…vita, libertà e amore!!!
Grazie Michele.
Adriana Scanferla Lho visto in bacheca di Ute e subito ne sono rimasta attratta!Molto bello!!
Ute Margaret Saine Questa e’ piu’ folclorica, ma da’ anche l’illusione di ritagli in cui una parte e’ quasi “realista” e l’altra fantastica: combinazione irresistibile!
Luciano Rossi Vero che lo hai dipinto con piacere??? me lo fà pensare il tratto che trovo più armonioso di altri quadri ( ho detto più armonioso, non più bello che sia chiaro… lo sai che mi piacciano).
Antonella Vinci Un omino piccino che tenta di predere il globo !Bravo sempre diversi e sempre interessanti i tuoi dipinti.
gentile @Ute è bello “folclorico”!!!!!rende bene l’idea e grazie per i tag!

 Claudine CunibertJ’aimmmmeeee et je partage…

 Adriana ScanferlaDavvero bello e dispensatore di emozioni, con quella terra e quell’omino in bilico sul ramo…Riuscirà l’umanità a sopravvivere alla propria folia?Io spero di sì e faccio mie le parole di Gino Strada.Ma per salvare il mondo non bastano i santi, ci vogliono anche quelli che razionalmente talvolta acettano di sporcarsi le mani con la politica.
 Maria Pia Monicelli splendido!
 Angela Saggese Decisamente bello il tuo quadro.
Michele Sabatino
Copyright © 2010
TUTTI I DIRITTI RISERVATI

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...